Xiaomi Fans Italia

Un Xiaomi Mi 5 potenziato? Si ma non ufficialmente

L’attuale top di gamma di casa Xiaomi, il Mi 5, ha segnato l’inizio di una nuova generazione di smartphone per la società, in particolare grazie alla presenza di più varianti caratterizzate da specifiche differenti. Nello specifico, questo smartphone è stato proposto in tre varianti caratterizzate da quantitativi di memoria RAM e ROM differenti, oltre anche a frequenze di clock limitate (nel caso della versione standard) della CPU. Tuttavia, se vi piace il suo design ma non siete soddisfatti delle sue performance, vi comunichiamo che adesso potete acquistarne uno migliorato da un rivenditore di terze parti (quindi non ufficialmente) allo stesso prezzo di quello di lancio.

xiaomi-mi-5-extreme-version-offer

Sostanzialmente, tale rivenditore fornisce uno Xiaomi Mi 5 a tutti gli effetti ma con la semplice differenze che sono state overclockate le frequenze di CPU, GPU e RAM. Tale modifica è particolarmente constatabile nella variante standard, dove lo Snapdragon 820 è stato portato alle sue frequenze originarie, ossia 2,15 GHz, al posto di quelle attuali di 1,8 GHz. Invece, per quanto riguarda GPU e RAM, tutte e tre le varianti sono state portate rispettivamente ad una frequenza di 624 MHz anziché 510 MHz (GPU) e di 1866 MHz anziché 1333 MHz (RAM). Naturalmente, queste modifiche possono essere apprezzate maggiormente tramite test di benchmark. Tuttavia, bisogna considerare anche il rovescio della medaglia di tutto ciò, in quanto apportare una tale modifica significa sovraccaricare le componenti interne dello smartphone con un conseguente impatto negativo sia su quest’ultime che sulle temperature e l’autonomia della batteria.

Se preferite optare a delle performance migliori e non temete le conseguenze di tale operazione, potete consultare il sito del rivenditore online, anche se attualmente le scorte sono state già esaurite e quindi bisogna attendere che siano di nuovo disponibili altre unità del Mi 5 Extreme.

fonte

Leggi anche

Leave a Reply