Xiaomi Fans Italia

Xiaomi Mi Washing Machine è la prima lavatrice smart del colosso cinese

Quando pensavamo che Xiaomi avesse raggiunto il limite di mercati in cui mettere le mani, ecco che ci sorprende nuovamente presentando una lavatrice smart. Essa è prodotta in collaborazione con MiniJ, formalmente ha preso il nome Xiaomi Mi Washing Machine e, a differenza di quanto si possa pensare, è semi-portatile.

Le dimensioni potrebbero far pensare ad una sorta di giocattolo ma in realtà è una lavatrice più che funzionante. Essa ha una capacità di 2,8 KG (una frazione di quelle a cui siamo abituati) ed una serie di 2 programmi di risparmi energetici. Per quanto riguarda le dimensioni, la Xiaomi Mi Washing Machine è alta 63 cm, è larga 50 cm ed è profonda 41,5 cm. L’oblò ha uno spessore di 38 cm. Il peso totale della Xiaomi Mi Washing Machine è di 34 KG (non si direbbe viste le dimensioni).

Il motore utilizzato dal colosso cinese si chiama Amotec Kore DD e sfrutta la tecnologia inverter . Una particolarità molto interessante è relativa alla temperatura di lavaggio. Vi è un particolare programma che permette di raggiungere addirittura i 95°, al fine di eliminare tutti i Staphylococcus aureus, avendo un grado di sterilizzazione del 99,99%.

Fino ad ora però la mano di Xiaomi non si è vista minimamente. Essa però entra in gioco nel momento in cui parliamo del controllo a distanza della Xiaomi Mi Washing Machine. Grazie infatti alla connessione WiFi di cui è dotata la lavatrice, è possibile sfruttare un’applicazione sullo smartphone per controllare la maggior parte delle funzionalità, fra cui la scelta di uno dei 14 tipi di programmi di lavaggio disponibili.

xiaomi-smart-washing-machine-2

A differenza degli altri prodotti Xiaomi, crediamo che l’acquisto di questa lavatrice, anche attraverso degli importatori, è alquanto difficile. Ad ogni modo, il prezzo di listino in Cina per essa è di 1499 yuan che, al cambio attuale, equivalgono a circa 209 euro.

via

Leggi anche

Leave a Reply