Xiaomi Fans Italia

Xiaomi Mi Notebook Air protagonista di un teardown

Torniamo nuovamente a parlarvi dello Xiaomi Mi Notebook Air e, dopo avervi mostrato il primo hands-on fotografico del modello da 12,5 pollici, vi mostriamo il primo teardown riguardante però il modello da 13,3 pollici. La cosa positiva è che parte delle componenti sono sostituibili al fine di aggiornare l’hardware man mano che passa il tempo.

Grazie alle viti presenti sulla parte inferiore del prodotto, è possibile accedere in maniera estremamente semplice all’interno, dove troviamo la scheda madre insieme a tutti i componenti. Particolarmente interessante è vedere la presenza di due ventole di raffreddamento poste sopra la CPU atte a dissipare la maggior parte del calore (il quale poi esce dalla scocca inferiore grazie a dei fori di ventilazione).

Xiaomi Mi Notebook Air teardown

Diciamo che da questo punto di vista Xiaomi si è voluta “buttare sul sicuro”, visto che alcuni concorrenti sono riusciti a realizzare dei sistemi di raffreddamento passivo anche integrando una CPU Intel della famiglia Core i5.

Analizzando poi il resto della scheda, troviamo una minima predisposizione agli aggiornamenti hardware. Lo Xiaomi Mi Notebook Air da 13,3 pollici infatti è dotato di un SSD M.2 Samsung in grado di essere sostituito (oltre ad avere a disposizione anche un secondo slot). Purtroppo non si può dire la stessa cosa della memoria RAM, la quale è saldata alla scheda madre e non può essere quindi aggiornata.

Inferiormente troviamo poi la batteria da 39 Wh (5107 mAh) che, in linea teorica, dovrebbe assicurare oltre le 8 ore di autonomia, grazie anche all’utilizzo di SSD al posto di HDD e di CPU di sesta generazione prodotte con processo produttivo a 14 nm.

Qui di seguito vi lasciamo al video dal quale abbiamo preso queste informazioni. Esso purtroppo è in lingua cinese ma è comunque possibile attivare i sottotitoli in inglese.

Leggi anche

Leave a Reply