Xiaomi Fans Italia

Xiaomi Mi4i esplode inaspettatamente in un ufficio

Non ne abbiamo dovuto mai parlare ma, purtroppo, il momento giunge per tutti i produttori di smartphone. Stiamo parlando degli incidenti causati dalle batterie interne. In questi anni ne abbiamo sentite tante di notizie riguardanti gli smartphone Samsung ed LG e purtroppo negli scorsi giorni è toccato, per la seconda volta, anche a Xiaomi. Lo smartphone in questione è un’unità di Xiaomi Mi4i.

https://www.facebook.com/ajay.r.negi/videos/10155103028488475/

Come potete vedere, si tratta di un’esplosione spontanea che ha messo in pericolo l’incolumità sia del possessore dello smartphone che dei colleghi di ufficio. Fortunatamente il tutto non ha provocato danni alle persone. Lo smartphone però non ha subito una sorta simile ma è finito completamente distrutto.

Xiaomi Mi4i distrutto (1)

Non sono state ancora accertate al 100% le cause dell’incidente ma nella maggior parte di questi casi il problema è dovuto alle reazioni chimiche che avvengono all’interno della batteria agli ioni di litio.

Stando a quanto dichiarato da Ajay Raj Negi (il proprietario dello Xiaomi Mi4i), lo smartphone è stato acquistato da Flipkart, per cui da un negozio molto importante in India. Ovviamente Xiaomi si è messa subito in moto ed a dichiarato che ha aperto un’indagine sull’accaduto.

Sicuramente torneremo sull’argomento non appena avremo maggiori informazioni in merito, magari provenienti direttamente da Xiaomi e dal risultato delle sue indagini.

Prima di lasciarvi però, vi chiediamo di condividere la vostra esperienza nel caso in cui vi fosse mai successo qualcosa del genere, anche se con uno smartphone di un altro brand.

via

Leggi anche

Leave a Reply