Xiaomi Fans Italia

Xiaomi sarà il primo produttore cinese a commercializzare un high-end con SD821

In questi giorni si è sentito parlare di un nuovo dispositivo Xiaomi trapelato sul sito GeekBench che con molta probabilità corrisponde al prossimo flagship della società, in quanto il suo nome in codice sarebbe Xiaomi Capricorn. La nostra certezza al riguardo deriva dal fatto che anche tutti i precedenti top di gamma della società avessero un nome in codice corrispondente a quello di un segno zodiacale! Tuttavia, le specifiche appena trapelate su questo device ci inducono a credere che esse corrispondano a quelle della variante “base” dello Xiaomi Mi Note 2 oppure del tanto vociferato Xiaomi Mi 5S. Infatti, troviamo una CPU Qualcomm Snapdragon 820 accoppiata a “soli” 3 GB di memoria RAM e, considerando che dovrebbe essere presentato nella seconda metà del 2016, non crediamo abbia pienamente le carte in regola per competere con tutti gli altri top di gamma di altri produttori.

xiaomi-capricorn

Invece, secondo quanto riportato dal noto analista cinese Pan Jiutang, Xiaomi sarà proprio il primo produttore cinese a presentare un dispositivo top di gamma con CPU Qualcomm Snapdragon 821. Certo, questo può risultare un po contrastante con quanto visto pochi giorni nella presentazione dell’ASUS ZenFone 3 Deluxe ma l’analista si giustifica dicendo che è vero che ASUS è stata la prima a presentare un dispositivo con tale processore ma che sicuramente non vedremo sul mercato molto presto; al contrario, Xiaomi non solo presenterà un dispositivo con tale processore (Agosto?) ma lo immetterà sul mercato nel giro di qualche giorno, di conseguenza essa sarà la prima società cinese a portare effettivamente sul mercato un top di gamma con lo Snapdragon 821!

pan-jiutang-sd821-comment

Infine, ricordiamo che lo Snapdragon 821 è una versione leggermente potenziata dell’attuale top-chip di casa Qualcomm (820), avendo soltanto aumentato le frequenza di clock della CPU (da 2,2 GHz a 2,4 GHz) e della GPU (da 624 MHz a 650 MHz). Inoltre, se verranno confermate le specifiche tecniche fin’ora trapelate riguardanti lo Xiaomi Mi Note 2, nonché la presenza di più varianti, possiamo aspettarci quasi certamente un prezzo superiore ai 3000 Yuan (∼403 €) per la variante “Pro” o “Premium” che dir si voglia.

via via

Leggi anche

Leave a Reply