Xiaomi Fans Italia

Xiaomi incontra Samsung per discutere di memorie e display OLED

Il vasto repertorio di dispositivi Xiaomi aumenta di giorno in giorno, aggiungendo gadget di ogni genere (come purificatori di aria ed acqua, bici smart, wearable, ecc.) ma il suo vero ambito predominante resta e resterà sempre quello degli smartphone. Con tale premessa, nel corso degli anni la società ha gradualmente aumentato la produzione di smartphone, passando da uno smartphone nel suo primo anno di attività (Mi 1) fino ad arrivare ai livelli attuali di produzione con una media di un dispositivo ogni tre mesi. Questo ha determinato anche un’incremento significativo nel numero di utenti in possesso di un dispositivo a marchio Xiaomi, tanto da far diventare tale brand uno dei più famosi nel continente asiatico ed anche oltre tali confini!

Fino ad adesso, tutti gli smartphone della società sono stati caratterizzati dalla presenza di display IPS LCD, soprattutto per i flagship Xiaomi, ma presto la situazione potrebbe prendere un’altra svolta, in quanto (per la felicità o meno degli utenti) la società potrebbe utilizzare pannelli OLED. Infatti, secondo quanto riportato da un media coreano, Lei Jun (CEO Xiaomi) si sarebbe recato a Seoul, in Corea del Sud, per incontrare i dirigenti di Samsung Electronics. In tale occasione, il CEO di Xiaomi avrebbe incontrato Jeon Young-hyun, ossia il presidente della divisione dei chip di memoria per gli smartphone di Samsung, ma si prevede che egli incontrerà anche i dirigenti Samsung della divisione dei display. Infatti, se si considera che Samsung dispone di quasi tutto lo share del mercato dei pannelli OLED (parliamo di oltre il 90%) per gli smartphone, ci sono buone probabilità che Lei Jun parli con tali dirigenti per instaurare un contratto per la fornitura di pannelli OLED da implementare negli smartphone Xiaomi.

Inoltre, un tale accordo potrebbe seriamente portare alla realizzazione del tanto vociferato smartphone dual-edge Xiaomi (Mi Note Edge), in quanto Samsung si è già cimentata più volte con la produzione di dispositivi dotati di tale feature con ottimi risultati. Infine, meno probabile ma pur sempre da prendere in considerazione, c’è anche la possibilità che Lei Jun possa parlare con i dirigenti Samsung per la fornitura dei processori Exynos da implementare nei sui prossimi flagship, anche se, siamo molto scettici riguardo quest’ultima ipotesi.

Quindi, cosa ne pensate di un tale patto Xiaomi-Samsung? Potrebbe portare realmente dei benefici alla società? E se ci fosse la possibilità di utilizzare i display OLED sugli smartphone Xiaomi, vi piacerebbero o preferireste i classici pannelli IPS LCD?

via fonte

Leggi anche

Leave a Reply