Xiaomi Fans Italia

La bici elettrica QiCycle (Xiaomi/MiJia) è ufficiale

Come vi avevamo anticipato ieri, pochi minuti fa si è tenuta la conferenza stampa dedicata alla presentazione della nuova bici smart di casa Xiaomi appartenente alla famiglia di prodotti del brand MiJia. Il suo nome è QiCycle Electric Folding Bike ed è essenzialmente una bici per l’uso quotidiano caratterizzata da un motore elettrico in accoppiata al classico sistema di trazione a pedali e dalla possibilità di ripiegarla su sé stessa, riducendo le sue dimensioni e rendendola molto compatta. Senza dilungarci oltre, vediamo subito tutte le sue caratteristiche, nonché il prezzo di vendita e molto altro ancora.

9

Esteticamente parlando, questa bici è stata premiata del Red Dot Design Award 2016 (equivalente all’oscar per il design) grazie alle sue linee semplici e alla sua costruzione pieghevole. Inoltre, l’intero corpo della bici è stato realizzato in fibra di carbonio che, escludendo il motore e la sua batteria, arriva a un peso complessivo di soli 7 kg (13,5 kg con motore e batteria). Infine, essa è stata certificata per lo standard dei veicoli elettrici Europei (EN15194) e ha la certificazione IPX5 che ne attesta la resistenza ai getti d’acqua.

Essa dispone di un cambio Shimano Nexus a tre rapporti che consentirà di continuare ad utilizzarla anche senza l’uso del motore elettrico. Quest’ultimo, eroga una potenza massima di 250 Watt a 36 Volt che consente di raggiungere facilmente una velocità massima di 20 Km/h. Ad esso, è stato associato un sensore TMM (Torque Measurement Method) ideato dalla IDbike B.V. che assiste l’utente nella pedalata, ossia calcola lo sforzo effettuato dal guidatore per ogni singola pedalata e fornisce un aiuto (tramite la spinta del motore) per far sì che non ci si affatichi troppo.

Parlando della batteria, essa è stata collocata all’interno dell’asse centrale del corpo della bici e, all’occorrenza, può essere anche rimossa per sostituirla con un’altra. Essa è stata creata dalla Panasonic ed è costituita da 20 “piccole” batterie da 208,8 Wh ognuna con una capacità totale di 18650 Wh che garantisce un’autonomia complessiva di 45 Km (calcolato su un soggetto di 75 Kg) con una ricarica completa di circa 3 ore. Essa è stata equipaggiata di un sistema di gestione della batteria (BMS) che consente non solo la gestione della ricarica ma fornisce anche un sistema di protezione per prevenire di operare oltre la soglia di carica minima di sicurezza (Safe Operating Area), monitora il suo stato di carica, calcola dei dati secondari/complementari, riportandoli sul display, e controlla lo stato stesso della batteria.

Completa il tutto un piccolo computer di bordo posizionato sul manubrio della bici che tramite il display da 1,8″ pollici (160 x 128 pixel) mostra tutti i parametri relativi all’attività fisica compiuta, nonché allo stato della batteria e dei valori della bici, quali la velocità, i chilometri percorsi, le calorie bruciate e molto altro ancora. Inoltre, come previsto, dispone di connettività Bluetooth 4.0 LE con cui è possibile collegare un dispositivo e sincronizzare tutti questi parametri registrati dal piccolo computer di bordo su di un’app apposita.

Infine, la QiCycle Elettric Folding Bike sarà disponibile in tre differenti colorazioni, ossia bianco, rosso e nero, ed è già possibile ordinarla sulla rispettiva pagina di crownfunding a un prezzo di 2999 Yuan che al cambio equivalgono a circa 404 €.

8

via

Leggi anche

Leave a Reply