Xiaomi Fans Italia

Xiaomi Mi Max vs Lenovo Phab2 Pro: specifiche a confronto

Torniamo nuovamente nell’arena degli scontri e, dopo avervi mostrato nella giornata di ieri uno scontro ad alto livello fra lo Xiaomi Mi5 ed il nuovo Lenovo Moto Z Force | Xiaomi Mi5 vs Lenovo Moto Z Force: specifiche a confronto |, facciamo rimanere Lenovo sul campo di battaglia facendogli però schierare l nuovo Phab2 Pro, ovvero il primo smartphone dotato della tecnologia del Project Tango di Google. Per via delle sue dimensioni, abbiamo deciso di metterlo di fronte allo Xiaomi Mi Max.

Xiaomi Mi Max Lenovo Phab2 Pro
Dimensioni 88,3 x 173,1 x 7,5 mm 179,83 x 88,57 x 6,96 mm
Display 6,4 pollici 6,4 pollici IPS QHD
SoC Qualcomm Snapdragon 650 / 652 Qualcomm Snapdragon 652
RAM 3 / 4 GB  4 GB
Storage 32 / 64 / 128 GB espandibili 64 (non espandibile)
Fotocamera posteriore 16 Mpixel con PDAF ed OIS 16 Mpixel con OIS + fotocamera IR + fotocamera fisheye
Fotocamera anteriore 5 Mpixel 8 Mpixel
Batteria 4850 mAh 4050 mAh
Connettività WiFi ac, Bluetooth 4.1, GPS, GLONASS, BeiDou, LTE WiFi ac, Bluetooth 4.2, GPS, GLONASS, LTE,
Sensore di impronte Si Si
Sistema operativo Android 6.0 Marshmallow con personalizzazione grafica MIUI 8 Android 6.0 Marshmallow
Prezzo 200 / 230 / 270 euro (al cambio) Circa 475 euro

In termini di prestazioni pure, lo Xiaomi Mi Max dovrebbe essere leggermente avvantaggiato per via del minor numero di pixel. Va però di conseguenza il fatto che il display del nuovo Phab2 Pro dovrebbe essere migliore.

Anche dal punto di vista fotografico pensiamo che il nuovo arrivato abbia qualcosa in più. Ci piace però sempre notare che lo Xiaomi Mi Max ha il supporto per la micro SD, soprattutto in casi come questi quando l’avversario ha una memoria fissa e non espandibile.

Anche sulla batteria interna non vi sono paragoni, con il Mi Max che vince a testa bassa (grazie poi al display meno risoluto, sull’autonomia dovrebbe avere un vantaggio ancora più marcato).

Ed infine arriviamo al prezzo: entrambi gli smartphone non sono, per il momento, commercializzati in Italia. Considerando il guadagno dei rivenditori ed i possibili dazi doganali (che stanno per essere eliminati), non possiamo che favorire nuovamente lo Xiaomi Mi Max.

Leggi anche

Leave a Reply