Xiaomi Fans Italia

Xiaomi Mi Max è il re dell’autonomia

Che lo Xiaomi Mi Max sia uno smartphone con una batteria da record non è assolutamente un mistero (4850 mAh si faticano a trovare anche nei tablet) ma molto spesso avere una batteria con capacità energetiche elevate non equivale per forza a dire che lo smartphone ha un’autonomia eccezionale. Fortunatamente per coloro acquisteranno uno Xiaomi Mi Max, non è questo il caso.

Come potete vedere da questo screenshot in basso, si è riusciti a fare ben 9 ore e 6 minuti di schermo acceso senza la necessità di ricaricare lo smartphone. In totale, lo smartphone è durato ben 33 ore consecutive, un risultato che difficilmente ritroviamo in un altro device non solo della stessa fascia di prezzo ma in assoluto.

Xiaomi Mi Max utilizzo schermo

Il merito va sia agli ingegneri che hanno scelto di adottare un SoC la cui CPU e GPU non richiedono molta energia (Qualcomm Snapdragon 652) e che sono riusciti ad integrare una batteria da 4850 mAh all’interno di uno smartphone così sottile (anche se le dimensioni generose in altezza ed in larghezza hanno aiutato molto) e sia agli sviluppatori della MIUI ROM che sono riusciti ad ottimizzare al meglio il consumo energetico. Inoltre, non dobbiamo trascurare Google e l’introduzione del sistema di risparmio energetico fatta su Android 6.0 Marshmallow.

A questo punto la domanda ci viene spontanea: “Perchè Xiaomi riesce ad integrare batterie del genere nei suoi smartphone e garantire quindi un’autonomia molto estesa mentre la concorrenza, rappresentata soprattutto da Samsung e da Apple con smartphone da oltre 700 euro, non ci riesce?”. Secondo voi qual è la motivazione?

via

Leggi anche

Leave a Reply