Xiaomi Fans Italia

Autonomia da record per lo Xiaomi Mi Max

Lo Xiaomi Mi Max ha fatto il suo debutto ufficiale da appena tre giorni e in così poco tempo abbiamo già avuto modo di vederlo in alcuni hands-on e in un primo unboxing. Tuttavia, in entrambe le situazioni citate, è stato possibile ammirare in tutta la sua “grandezza” solamente il phablet Xiaomi, mentre lo stesso non si può dire per la nuova MIUI 8 che fino ad adesso non ancora si riesce a vedere nella sua interezza. Nel caso in cui vi foste persi i due articoli appena citati, ve li riporto di seguito:

Quest’oggi andremo ad esaminare un aspetto molto interessante dello Xiaomi Mi Max e, più nel dettaglio, stiamo parlando della sua batteria (nonché della sua relativa autonomia) che, come ben saprete, ha una capienza di ben 4850 mAh. La scelta della società di implementare una batteria di queste dimensioni è stata più che pertinente, in quanto si ha a che fare non tanto con un dispositivo di grosso dimensioni, quanto con un device ideato per l’intrattenimento (come giocare o guardare video) e di conseguenza risultava necessario optare per una batteria con una così grande capacità.

Dal sito web di un media cinese, è stato possibile estrapolare i seguenti grafici in cui vengono riportati rispettivamente un test di durata della batteria sotto stress e un ciclo di ricarica completo.

Il primo grafico è stato ricavato in situazione di utilizzo (stress) del dispositivo e più nello specifico è stata effettuata:

  • un’ora di riproduzione video;
  • mezz’ora di gioco;
  • mezz’ora di navigazione web ed utilizzo di social network vari.

Durante tali attività, è stato registrato un calo di energia pari rispettivamente al 3% per la riproduzione video e al 4% per ognuna delle restanti attività, quindi complessivamente si è avuto un consumo pari al 10% di carica in due ore di utilizzo stressante!

Nel secondo grafico, invece, è stato calcolato quanto tempo è necessario per effettuare una ricaricare completa di quest’enorme batteria. Da quanto si può notare, lo smartphone ha impiegato oltre 3 ore per completare un intero ciclo di carica (da 0 a 100%). Tuttavia, tale valore è chiaramente inaccettabile, soprattutto se si considera che lo Xiaomi Mi Max dispone della ricarica rapida Quick Charge 3.0 di Qualcomm e siccome in questo test è stato utilizzato il caricabatteria incluso nella confezione di vendita (con uscita di 5V e 2A) che non supporta tale feature, di conseguenza il test risulta essere non pertinente e pertanto bisognerebbe ripeterlo utilizzando un caricabatteria adeguato, il quale ricaricherebbe la batteria dello Xiaomi Mi Max in molto meno tempo (un’ora o poco più).

Se si esclude quanto detto precedentemente, in quanto bisognerebbe ripetere il test di ricarica e vedere realmente quanto tempo impiega la batteria per ricaricarsi completamente, la batteria di questo Xiaomi Mi Max è sicuramente promossa!

via

Leggi anche

Leave a Reply