Xiaomi Fans Italia

Trapelato il prezzo dello Xiaomi Max prima del lancio

Il nuovo phablet di Xiaomi è in dirittura di arrivo, considerando che il 10 Maggio è dietro l’angolo, e che oltre ad esso verrà presentato anche l’inedito Xiaomi Mi Band 2 e la nuovissima MIUI 8. Grazie ai vari leak che si sono susseguiti nelle scorse settimane, oramai conosciamo quasi tutto dello Xiaomi Max, partendo dalla diagonale del display fino ad arrivare addirittura alla sua prima cover in TPU, che ci ha permesso di valutare la disposizione dei vari componenti del device | La cover ufficiale di Xiaomi Max si mostra in foto |. Inoltre, si è anche parlato della possibilità di una seconda versione “premium” di questo phablet che sarà chiamata Xiaomi Big e che avrà delle specifiche molto sorprendenti, anche se confidiamo di essere alquanto scettici su quest’ultimo punto | Probabilmente saranno due le varianti dello Xiaomi Max |.

Adesso, grazie a una certificazione da parte dell’ente cinese 3C, possiamo aggiungere anche un altro dato rilevante dello Xiaomi Max, ossia il suo prezzo di vendita, nonché la conferma su alcune delle specifiche già ipotizzate.

8b3885827ad947859383b9e9b60fd8cf

Lo Xiaomi Max avrà una diagonale del display da 6,44″ pollici con risoluzione “solo” full-HD, avrà una CPU Qualcomm Snapdragon 650, una batteria con amperaggio molto generoso, ossia da 4500 mAh, un sensore per le impronte digitali posizionato nella parte posteriore dello smartphone e il supporto al dual-SIM. Infine, come detto in precedenza, dalla stessa fonte viene riportato anche il prezzo di vendita prima della sua presentazione ufficiale, ossia verrà proposto a 1299 Yuan, che al cambio corrispondono a circa 176 €!

Tuttavia, viene riportato anche un punto dolente e più nello specifico che esso sarà privo del supporto alla ricarica rapida, quindi saranno necessarie dalle 3 alle 4 ore per effettuare una ricarica completa (da 0 a 100%) dello Xiaomi Max ma per questo prezzo si può chiudere anche un’occhio.

via

Leggi anche

1 Comment

  1. Paul The Rock
    30/04/2016 at 12:19 Reply

    Il sensore posteriore per le impronte in un device così grosso non è scomodo?

Leave a Reply