Xiaomi Fans Italia

Primo render dello Xiaomi Mi Max

Xiaomi ha iniziato con il piede giusto quest’anno posizionandosi al quinto posto nella classifica delle vendite di smartphone per il primo trimestre del 2016. Tale risultato va apprezzato particolarmente in quanto tutti gli altri brand di questa classifica sono presenti ufficialmente a livello globale mentre, come ben saprete, Xiaomi si limita al solo continente asiatico (per adesso) | Xiaomi si posiziona al quinto posto per numero di smartphone venduti |. Tale “successo” è stato possibile grazie al suo nuovo top di gamma, lo Xiaomi Mi 5 con tutte le sue varianti, nonché a tutti gli altri smartphone presentati nel corso di questi tre mesi e mezzo, tra cui ricordiamo lo Xiaomi Redmi 3 Pro, ossia l’ultimo arrivato in famiglia | Xiaomi Redmi 3 Pro presentato ufficialmente |.

Recentemente, però, un nuovo device sta facendo timidamente la sua comparsa e che sempre più sta attirando l’attenzione su di sé. Un device dalle dimensioni oltre i canoni attuali e dalle specifiche non ancora note, di cui attualmente abbiamo potuto ammirare soltanto una componente e che di certo si conosce solo il suo nome, ossia Xiaomi Mi Max | Primo leak per lo Xiaomi Mi Max |. Tuttavia, quest’oggi ha fatto la sua comparsa sul web un primo render di questo smartphone da cui è possibile desumere il suo design.

Xiaomi-Max-render-leak_2

Il design di questo nuovo phablet è stato ripreso da quello dello Xiaomi Mi 5, in quanto riprende di pari passo ogni minimo dettaglio (ad eccezione dei due fori ai lati della griglia della capsula auricolare) di quest’ultimo, inclusa la stondatura sui lati posteriori continuata con il frame metallico laterale. Anche in questo caso troviamo un tasto fisico home con ai lati i due tasti soft-touch, sotto cui si posiziona il sensore per il riconoscimento delle impronte digitali. Rimane invariata anche la posizione dei tasti di accensione/stand-by/spegnimento e del volume posizionati entrambi sul lato destro del phablet.

Sempre in via teorica, si ipotizza che questo device disporrà di un display da 6,4″ pollici con risoluzione 2K (2560 x 1440 pixel) e una CPU Qualcomm Snapdragon 820. Tuttavia, considerando che la società cinese ha dichiarato di essere intenzionata a realizzare un device medio-gamma, tali specifiche tecniche ci sembrano un po fantasiose, per cui dubitiamo della reale veridicità di tali voci. Di sicuro, però, possiamo dire che questo Xiaomi Mi Max avrà pre-installato l’ultima versione (attuale) del robottino verde, ossia Android 6 Marshmallow, con interfaccia personalizzata MIUI 7 (e perché no, anche 8).

via

Leggi anche

Leave a Reply