Xiaomi Fans Italia

Come verificare l’autenticità di uno smartphone Xiaomi

Nonostante il grande successo che sta avendo anche da noi il produttore cinese Xiaomi, è innegabile il fatto che noi europei siamo molto più svantaggiati rispetto a coloro che vivono in Asia per via della commercializzazione non ufficiale. Questa situazione, oltre a farci pagare un prezzo più elevato per acquistare uno smartphone Xiaomi, ci espone a dei rischi circa l’autenticità dei prodotti che acquistiamo. Per questo motivo, qui di seguito vi riportiamo 8 trucchi per verificare se si tratta di uno smartphone Xiaomi autentico o meno.

  • Mi Verification App: si tratta di un’applicazione sviluppata direttamente da Xiaomi proprio per aiutare gli utenti a non incappare in truffe. Essa analizza tutto l’hardware dello smartphone e determina se si tratta effettivamente di uno smartphone Xiaomi o meno. Purtroppo essa non funziona con i device della serie Redmi e con i Mi Pad. Per scaricare l’app, vi basterà cliccare qui.
  • Etichetta di autenticità: essa si trova solamente negli smartphone venduti direttamente da Xiaomi. Potrà sembrare un controsenso ma per identificare uno smartphone autentico, è necessario che non vi sia alcuna etichetta, in quanto i rivenditori ufficiali non la inseriscono. Ad ogni modo, potete verificare l’autenticità anche digitando il codice a 20 cifre posto sotto l’etichetta su questo sito.

  • Controllo della versione MIUI e della versione Android: per chi è un appassionato, è importante comparare la versione del software presente nello smartphone acquistato con quella riportata nei vari forum (compreso il nostro);
  • Controllo estetico: Questo metodo purtroppo presuppone il possesso di un altro stesso modello dello smartphone Xiaomi che abbiamo acquistato. Nel caso in cui si trattasse di un clone, pur essendo all’apperenza identico, vi sarà sempre qualche piccolo dettaglio trascurato e differente

  • Benchmark: un pò come per la versione software dello smartphone, provate ad effettuare un test benchmark ed a confrontarlo con quello che trovate nei vari forum in giro per la rete. Se il device è autentico, il risultato sarà simile a quelli;

Fake

Originale

  • Bloatware: la presenza di applicazioni pre-installate non strettamente legate alla MIUI ROM è un chiaro segno che lo smartphone non è autentico.
  • Accessori: Xiaomi, un pò come tutti i produttori di smartphone, include nella confezione degli smartphone solo lo stretto necessario per cui, in caso troviate accessori strani, fate attenzione che si tratta di uno smartphone fake. Da notare però che alcuni rivenditori inseriscono un adattatore internazionale per la presa di corrente;
  • Prezzo: nel caso in cui il prezzo dello smartphone che state per acquistare è troppo basso, dovrebbe venirvi in mente il detto “Troppo bello per essere vero”. Considerando che l’obbiettivo del rivenditore è il guadagno, al cambio il prezzo che andrete a pagare non potrà mai essere inferiore rispetto al prezzo di listino cinese.

via

Leggi anche

Leave a Reply