Xiaomi Fans Italia

Primo leak per lo Xiaomi Mi Max

Vi avevamo già parlato della volontà da parte di Xiaomi di realizzare un nuovo smartphone/phablet con una diagonale del display superiore ai 6″ pollici | Xiaomi: nuovo phablet da oltre 6 pollici con nome scelto dagli utenti |. In più, questa volta la società cinese ha dato l’opportunità ai suoi utenti di scegliere il nome più appropriato da conferirgli, dovendo scegliere però tra quattro nomi specifici. Il risultato di tale sondaggio effettuato dalla società stessa su vari canali multimediali ha visto come vincitore incontrastato il nome “Xiaomi Mi Max“, il che non ci stupisce visto che questo è l’unico più consono fra tutti quelli proposti| Ed il vincitore è… Xiaomi Mi Max |.

Dalle recenti voci di corridoio, si è venuto a conoscenza di alcune delle ipotetiche caratteristiche che accompagneranno questo phablet. Nello specifico, si suppone che questo device disporrà del top chip di casa Qualcomm, lo Snapdragon 820 (lo stesso visto nello Xiaomi Mi 5), un display da 6,4″ pollici con risoluzione e tipologia sconosciuta, un corpo in metallo e un sensore per il riconoscimento delle impronte digitali.

Tuttavia, grazie a due immagini leak, è possibile andare a confermare alcune di queste precedenti supposizioni, in quanto tali foto ritrarrebbero il pannello frontale dello Xiaomi Mi Max.

Innanzitutto, le dimensioni del pannello riportato va a confermare la diagonale del display superiore ai 6″ pollici, nonché l’assenza di cornici sottili attorno al display (viste nello Xiaomi Mi 5) che, invece, lasciano lo spazio a quel bordo nero poco estetico. Inoltre, è possibile notare la presenza dei tre canonici tasti soft-touch alla base del pannello, oltre all’assenza di un tasto frontale home con il sensore per il riconoscimento delle impronte digitali, il che ci porta a supporre che esso sarà posizionato posteriormente oppure al di sotto del display stesso. Infine, è possibile scorgere la presenza di due fori superiori alle due estremità della griglia della capsula auricolare che sicuramente saranno dedicati rispettivamente al sensore fotografico anteriore e al sensore di prossimità.

Per adesso questo è tutto ma non appena sapremo altro sul nuovo phablet Xiaomi, non esiteremo a comunicarvelo.

via

Leggi anche

Leave a Reply