Xiaomi Fans Italia

Xiaomi non sta deliberatamente limitando la disponibilità del Mi 5

Come ben saprete, quest’anno Xiaomi ha ufficialmente presentato il suo nuovo top di gamma della serie “Mi”, lo Xiaomi Mi 5, caratterizzato da un hardware veramente sorprendente ma dal prezzo molto competitivo | Xiaomi Mi 5 ufficiale |. Una settimana dopo la sua presentazione, esso è stato già messo a disposizione del pubblico asiatico attraverso flash sale, ossia vendite online di un numero prefissato di unità, da cui si può dedurre che “chi prima arriva meglio alloggia”. Scherzi a parte, il principio alla base è proprio questo, nel senso che nel giro di pochissimi minuti tutte le unità disponibili vengono liquidate, lasciando non pochi utenti con le mani vuote.

Attualmente sono stati effettuati cinque flash sale, di cui l’ultimo che si è tenuto pochi giorni fa ha visto come protagonista per la prima volta lo Xiaomi Mi 5 Pro | Record di vendite durante il Mi Fan festival |, e tutti si sono conclusi allo stesso modo, ossia lasciando molti utenti scontenti e privi del nuovo flagship Xiaomi.

Da ciò, sempre più si sta spargendo una voce secondo cui la società stia deliberatamente producendo poche unità per aumentare l’hype e il desiderio di accaparrarsi il nuovo top di gamma Xiaomi | Le scorte previste da Xiaomi per il Mi 5 non sono sufficienti |, mettendo sotto cattiva luce la società stessa. Tuttavia, grazie al noto analista dell’IHS tecnology, Kevin Wang, questa voce è stata smentita, in quanto egli ha dichiarato (tramite un post su Weibo) che Xiaomi non sta effettuando tale pratica scorretta per creare hype ma semplicemente l’attuale produzione del Mi 5 non riesce a tenere il passo della grande richiesta dello stesso da parte degli utenti.

translated-kevin-wang-mi-5-production

Inoltre, continua suggerendo che Xiaomi dovrebbe puntare molto più sulla produzione delle tre varianti nella colorazione nera piuttosto che quella bianca a causa del bordo nero del display poco estetico e, soprattutto, per la maggiore propensione degli utenti verso questa colorazione.

xiaomi-mi-5-pic

Come riportato in un precedente articolo, le due società incaricate per la produzione dello Xiaomi Mi 5 (Foxconn e Inventec) stanno lavorando a pieno regime, facendo anche gli straordinari, per soddisfare l’innumerevole richiesta del dispositivo. Però, secondo quanto riportato da Lei Jun (CEO di Xiaomi), ciò non basterebbe e potrebbero essere necessarie ancora alcune settimane prima che esse riescano a completare tutti gli ordini. Per questo, bisogna avere ancora un po di pazienza e finalmente tutti potremo ottenere il nostro nuovo Xiaomi Mi 5.

via

Leggi anche

Leave a Reply