Xiaomi Fans Italia

Hugo Barra intervistato in seguito alla presentazione dello Xiaomi Mi5

Dopo la presentazione ufficiale di Xiaomi Mi5, il VP Hugo Barra ha concesso un’interessante intervista alla redazione di The Verge in cui egli parla proprio delle caratteristiche del nuovo top di gamma.

La prima cosa che si nota osservando il video è l’arrivo del signor Barra sul Ninebot Mini, mezzo di trasporto elettrico presentato qualche mese fa e disponibile al momento solo in Cina (per maggiori informazioni su di esso, vi invitiamo a visionare il nostro articolo dedicato). L’intervista inizia con la presentazione, da parte di Hugo Barra, della propria azienda al pubblico europeo (l’intervista è stata condotta presso il MWC 2016 di Barcellona), visto che Xiaomi è un’azienda che al momento opera solo in Asia.

La prima domanda specifica fatta dall’intervistatore riguarda, come è facile immagnare, il lancio del Mi5 in Cina e la possibilità di vederlo in Europa e negli USA. Purtroppo non sono parole molto belle quelle dette in quanto è stato ripetuto che il Mi5 verrà lanciato solamente sui mercati in cui al momento Xiaomi opera e che l’arrivo su altri mercati è ancora abbastanza lontano, visto che per arrivare in uno specifico mercato Xiaomi ha bisogno prima di far conoscere bene il proprio brand, così da evitare possibili flop (nonostante durante la presentazione ufficiale abbia detto “very, very soon”).

Il video poi prosegue sul design che è stato scelto per il nuovo smartphone, il quale è stato in parte ripreso dalla serie Mi Note (soprattutto nel vetro curvo della scocca posteriore), così come sui materiali premium utilizzati.

Insomma, lo Xiaomi Mi5 rappresenta il meglio che gli ingegneri possano fare in questo momento, sia dal punto di vista dell’hardware che dal punto di vista del design. A noi è piaciuto veramente molto… Ed a voi?

Leggi anche

1 Comment

  1. Nero
    25/02/2016 at 12:37 Reply

    …chissà… magari è vero che il Mi5 sarà solo per la Cina… ma chissà che non esca una versione Mi5e per il mercato Europeo (come fatto con il Mi4i per l’India).

Leave a Reply