Xiaomi Fans Italia

Xiaomi cambierà la politica dei prezzi con il Mi5?

Xiaomi è da sempre stato un produttore che si è contraddistinto rispetto alla concorrenza per l’elevata qualità dei propri prodotti ed il prezzo degli stessi molto basso. Insomma, un rapporto qualità prezzo sempre molto alto. Tuttavia, la cosa potrebbe cambiare in occasione del lancio dello Xiaomi Mi5. In realtà, le prime avvisaglie le si hanno già avute con lo Xiaomi Mi Note Pro.

Stando a quanto emerso in rete di recente (si tratta di un rumor), il prezzo di vendita di Xiaomi Mi5 potrebbe essere più elevato del previsto per via della volontà di Xiaomi di affermarsi sul mercato anche come un marchio Premium. Il rumor è emerso da una fonte abbastanza autorevole, ovvero il capo del China Telecom Guangzhou Research Institute.

Secondo esso, il costo di Xiaomi Mi5 si aggirerà fra i 2.000 ed i 3.000 yuan che, al cambio attuale, equivalgono a circa 285-425 euro. Questa tesi però si scontra con l’effettivo volume di vendite che Xiaomi si aspetta dal Mi5: elevare il prezzo vorrà dire diminuire il numero di unità vendute, cosa assolutamente contraria alla politica dell’azienda. Parlavamo in precedenza dello Xiaomi Mi Note Pro: il prezzo elevato di tale smartphone ne ha compromesso un pò le vendite, per cui crediamo che Xiaomi ci penserà bene prima di decidere il prezzo di vendita del nuovo smartphone top di gamma.

Voi che ne pensate? Credete che la politica fino ad ora tenuta da Xiaomi continuerà anche con il Mi5?

via

Leggi anche

1 Comment

  1. Tommaso
    18/12/2015 at 14:22 Reply

    Beh ma se lo Xiaomi Mi5 uscirà veramente a Gennaio sarà il primo Smartphone con lo snapdragon 820 e sarà probabilmente il top dei top di gamma, un vantaggio che Xiaomi potrebbe non lasciarsi scappare. Sicuramente con l’uscita del galaxy 7 e/o dell’iphone 7 il prezzo crollerà. E poi 400 euro mi sembrano ancora un ottimo rapporto qualità/prezzo considerate le caratteristiche che dovrebbe avere.

Leave a Reply