Xiaomi Fans Italia

OnePlus 2 è ufficiale: Xiaomi deve temerlo?

Poche ore fa si è conclusa la conferenza di presentazione di OnePlus 2, il così detto flagship killer 2016. E’ innegabile vedere come le caratteristiche tecniche di questo smartphone rendano abbastanza veritiero il soprannome, così come anche le caratteristiche software, con la nuova Oxygen OS 2 che prende il meglio dell’esperienza stock di Android e la porta ad un livello leggermente più alto.

Prima di proseguire, vi illustriamo le specifiche tecniche di OnePlus 2:

  • Dimensioni di 151.8 x 74.9 x 9.85 mm e 175 g di peso
  • Display IPS da 5,5 pollici con risoluzione Full HD;
  • SoC Qualcomm Snapdragon 810 con CPU octa core a 64 bit;
  • 4 GB di memoria RAM LPDDR4;
  • 64 GB di storage eMMC 5.0;
  • Sensore di impronte digitali;
  • Fotocamera posteriore da 13 Mpixel;
  • Fotocamera anteriore da 5 Mpixel;
  • Connettore USB Type-C;
  • Sistema operativo Android 5.1.1 Lollipop con interfaccia personalizzata Oxygen OS 2.

Alla luce di ciò, il colosso cinese Xiaomi deve temere la concorrenza? Il nostro pensiero è no. Le ragioni per cui la pensiamo così sono diverse: in primo luogo, Xiaomi ha a disposizione una base di utenza molto più elevata rispetto a OnePlus, così come anche la possibilità di produzione di un numero molto più elevato di unità (OnePlus 2 verrà venduto, come il suo predecessore, attraverso un sistema ad inviti); in secondo luogo, Xiaomi si appresta adesso alla presentazione del proprio top di gamma per il 2016, ovvero lo Xiaomi Mi5, il quale tra l’altro è stato recentemente immortalato in alcune immagini leaked, sottolineando il design bordless | Xiaomi Mi5 si mostra in una foto leaked |.

Voi come la pensate? Xiaomi deve temere OnePlus 2 oppure esso rappresenta solo un altro concorrente facilmente superabile? Discutiamone insieme qui di sotto nei commenti oppure sulle nostre pagine social.

Leggi anche

Leave a Reply