Xiaomi Fans Italia

Xiaomi conferma lo sviluppo della propria divisione tablet

La vicinanza di Xiaomi alla propria clientela è talmente forte che vengono rilasciate dichiarazioni semi-ufficiali (fatte dai singoli componenti della dirigenza) anche quando le “accuse” o le “mugugne” di alcuni utenti sono solo voci e non hanno alcun fondamento.

Nel corso degli ultimi giorni infatti erano emerse in rete delle voci che indicavano la divisione tablet di Xiaomi come prossima alla chiusura. Nonostante si trattasse semplicemente di voci e null’altro, il CEO Lei Jun ha voluto chiarire, attraverso il social network Weibo, che Xiaomi non ha nessuna intenzione di abbandonare il settore tablet.

In effetti, avendo tra le mani il tablet Android più venduto in tutta la Cina, ovvero il Mi Pad, non vediamo il perchè il colosso dell’high-tech avrebbe dovuto abbandonare un settore molto redditizio. Inoltre, come sicuramente già saprete, Xiaomi è in procinto di annunciare la seconda generazione di Mi Pad | Xiaomi MiPad 2: ecco le prime immagini leaked – Xiaomi e l’enigmatico annuncio di un possibile nuovo tablet |.

Prima di lasciarvi, vi ricordiamo brevemente le caratteristiche tecniche dello Xiaomi Mi Pad, principale causa delle vendite così elevate del prodotto in Cina (oltre ovviamente al prezzo concorrenziale):

  • Display da 7,9 pollici IPS con risoluzione 2048×1536 pixel
  • SoC NVIDIA Tegra K1 con frequenza di clock massima di 2,2 GHz e GPU Kepler a 192 core grafici
  • 2 GB di memoria RAM
  • 16/64 GB di storage interno comunque espandibile tramite slot micro SD
  • Sensore fotografico posteriore da 8 Mpixel con apertura f/2.0
  • Sensore fotografico anteriore da 5 Mpixel con apertura f/2.0
  • Batteria da 6.700 mAh

fonte

Leggi anche

Leave a Reply