Xiaomi Fans Italia

Xiaomi Mi Note Pro: ecco il teardown

Da quando è stato annunciato ufficialmente lo scorso Gennaio | Xiaomi Mi Note Pro: Snapdragon 810 e display 2K |, lo Xiaomi Mi Note Pro lo abbiamo visto praticamente da qualunque angolazione e prospettiva. Prima lo abbiamo analizzato dal punto di vista tecnico, poi dal punto di vista del prezzo | Xiaomi Mi Note Pro ufficialmente disponibile all’acquisto |, poi ancora da quello estetico | Xiaomi Mi Note Pro: hands-on fotografico |. Adesso invece ve lo proponiamo sempre dal punto di vista estetico ma non più esteriormente.

Le immagini che vedete qui di seguito sono state scattate tutte durante un teardown dello smartphone. Per chi non lo sapesse, un teardown è praticamente una guida passo passo allo smontaggio ed alla sostituzione delle componenti interne in maniera “fai-da-te”. Ovviamente è ampiamente sconsigliato (si perde irrimediabilmente la garanzia)  ma lo scopo dell’articolo non è tanto farvi vedere come si smonta quanto farvi vedere come è all’interno.

Da quello che possiamo vedere, l’ingegnerizzazione delle componenti è tale che ad una prima occhiata non si riconoscono bene la tipologia delle componenti. Analizzando però nel dettaglio la situazione, oltre a riconoscere la batteria (è la prima cosa che salta all’occhio), siamo in grado anche di capire che la componentistica è divisa in tre compartimenti:

  • In basso troviamo le antenne per la connettività;

Xiaomi Mi Note Pro terdown

  • In alto è presente il comparto fotografico;

Xiaomi Mi Note Pro terdown 2

  • Nella parte centrale troviamo la scheda madre in cui sono alloggiati il SoC e le memorie

Xiaomi Mi Note Pro terdown 3

Allora? Come vi sembra? Dateci le vostre impressioni qui sotto nello spazio riservato ai commenti.

Leggi anche

Leave a Reply