Xiaomi Fans Italia

Xiaomi partecipa all’acquisizione di Segway

Xiaomi ha recentemente messo a segno un nuovo colpo dal punto di vista dell’espansione verso altri settori della tecnologia. Secondo quanto riportato da Reuters infatti, il colosso cinese avrebbe partecipato con circa 80 milioni di dollari per aiutare Ninebot (azienda anch’essa acquisita di recente) ad acquisire Segway, azienda impegnata sempre nella tecnologia legata al trasporto di persone.

Una cosa interessante riguardo quest’acquisizione, essa è avvenuta a circa 6 mesi (Settembre 2014) dall’accusa mossa da Segway nei confronti di Ninebot per violazione di brevetto.

Grazie “all’eliminazione” del maggior concorrente, Ninebot ( e Xiaomi) adesso ha strada libera in questo mercato che, pur essendo di nicchia, nel futuro diventerà sempre più popolare. Gli investimenti necessari per l’acquisizione di Segway comunque, non sono prevenuti solo da Xiaomi ma anche da altre aziende, come per esempio la Sequoia Capital China.

Segway

Analizzando l’operazione dal punto di vista di Xiaomi, il produttore più importante di smartphone di tutta la Cina sta allargando pian piano i propri orizzonti, mettendo le mani su mercati che al momento praticamente non esistono ma che in futuro garantiranno delle entrate abbastanza consistenti. La strategia di Xiaomi dunque è a lungo termine, focalizzandosi non sul profitto immediato ma sul profitto potenziale futuro.

Che la macchina tanto acclamata dagli utenti di fabbricazioni di Xiaomi sia più vicina? Questo non lo sappiamo ancora ma certamente, l’investimento in queste aziende porterà qualcosa di interessante nel futuro.

Prima di lasciarvi, vi ricordiamo che Xiaomi potrebbe presentare a breve uno dei primi smartphone ad essere dotato del nuovo connettore USB Type-C | Xiaomi Redmi Note 2 (H3Y) sarà dotato della USC Type-C? |.

via

Leggi anche

Leave a Reply