Xiaomi Fans Italia

Diminuzione delle vendite Samsung, Xiaomi in ascesa

IDC ha pubblicato recentemente i dati per quanto riguarda la vendita di smartphone in Europa e  in Cina, da una prima analisi notiamo un calo delle vendite da parte di Samsung e una netta crescita di Xiaomi.

Nel 2014 sono stati inviati 174,1 milioni di smartphone e feature phone, il 5,2% in meno rispetto l’anno precedente quando il numero era di 183,7 milioni di unità. Il motivo di questo calo è dovuto alla diminuzione dei feature phone del 39%, andando ad occupare solo il 2,2% del mercato. Gli smartphone invece sono in netto aumento, 7 persone su 10 ne possiedono 1, i dati affermano che l’incremento è del +6,4% rispetto al 2013.

I terminali che vanno più in voga sono sicuramente i nuovi Iphone, i phablet (+ 174%) e gli smartphone economici. Sono proprio quest’ultimi che hanno permesso la nascita e il rilancio di numerosi brand telefonici.

Nonostante un calo del 21% in un solo anno, Samsung conserva sempre il primato di produttore di smartphone con ben 61,4 milioni di dispositivi. Apple è in ripresa del 14,9% con 30,9 milioni di dispositivi. Seguono a ruota Nokia/Microsoft (19,7 milioni), Sony e LG. Nulla da obiettare sulla scelta del sistema operativo: Android è al primo posto con 71,2% di share, seguito da iOS con il 21,2% e Windows Phone con il 6,8%.

In netta ascesa Xiaomi nonostante non sia presente nella classifica europea, conserva saldo il terzo posto di produttore mondiale di smartphone e possiede il dominio del mercato cinese.  Il suo market share è  aumentato vertiginosamente del 150% nel quarto trimestre 2014 dal 6,5% al 13,7%. Seguono Apple con una il 12,3%, Huawei con l’11%. Il dato peggiore è quello di Samsung -49,9% che rischia seriamente di essere sorpassato da Lenovo.

via

Leggi anche

Leave a Reply