Xiaomi Fans Italia

Xiaomi alla riscossa contro Apple

Da un pò di tempo a questa parte Xiaomi sta letteralmente invadendo il mercato mobile mondiale con i suoi dispositivi, un’ascesa inaspettata per molti ma sicuramente meritata. La crescita è dovuta indubbiamente all’alta qualità dei prodotti e dal prezzo contenuto, ma anche dalla somiglianza ad Apple.

In molti hanno notato la somiglianza con l’interfaccia e la semplicità d’uso, tant’è che Xiaomi è stata ribattezzata la “Apple cinese”. Dalle ultime analisi di mercato sembra evidente che Xiaomi potrebbe scalare la vetta come maggior produttore di smartphone tra un paio di anni, ipotesi impensabile al giorno d’oggi ma percorribile.

Per rendere possibile l’impossibile l’azienda cinese ha ben pensato di utilizzare strategie particolari, una di questa è la possibilità per i nuovi top di gamma di leggere una sim in formato micro ed una in formato nano contemporaneamente. Oltre a questo si vocifera di una possibile applicazione da presentare in futuro sullo store Apple per migrare i propri file da uno smartphone all’altro, ulteriore passo avanti se l’ indiscrezione dovesse essere confermata.

xiaomi_mi_note_overall_4g_bg

Se quanto detto vi sembrerà poco, Xiaomi è pronta ad attivare un particolare servizio, che permetterà, consegnando un iPhone 5S o più vecchio, anche se usurato ma funzionante, di ricevere in cambio gratuitamente uno Xiaomi Mi Note. Consegnando invece un Iphone 6 o 6 plus, riceveremo uno Xiaomi Mi Note Pro. Probabilmente questo servizio sarà attivo solo in Cina, con la possibilità di estenderlo anche nel resto del mondo in caso di enorme successo. E voi sareste disposti a scambiare un vostro dispositivo Apple per un top di gamma Xiaomi? La considerate una manovra giusta per il successo della casa cinese?

[Fonte]

Leggi anche

Leave a Reply